Humboldt-Universität zu Berlin - Institut für Romanistik

Humboldt-Universität zu Berlin | Institut für Romanistik | Forschung | Publikationen | Neuerscheinung: L’Adone di Giambattista Marino: Mito, Movimento, Maraviglia

Neuerscheinung: L’Adone di Giambattista Marino: Mito, Movimento, Maraviglia

Roberto Ubbidiente (2021)

(Hg.): Roberto Ubbidiente

Aracne Verlag

Mignon - Studi di italianistica germanofona, 1.
Atti del Convegno internazionale (Humboldt-Universität zu Berlin, 1–2 luglio 2019)

Gli studi qui raccolti costituiscono la versione rivista e ampliata di interventi tenuti nell’ambito del convegno internazionale “L’Adone: Mythos, Macht, Meraviglia”, svoltosi nel 2019 presso la Humboldt-Universität zu Berlin, su iniziativa dell’Institut für Romanistik. Organizzato in collaborazione con l’Istituto italiano di Cultura per celebrare il 450mo anniversario della nascita di Giovan Battista Marino, il simposio vide l’adesione di numerosi studiosi italiani e tedeschi, fra cui cinque-seicentisti e marinisti di chiara fama, comparatisti e critici letterari così come rappresentanti di discipline contigue, ma altresì utili per indagare il “poema di pace” e la sua ricezione, come l’iconologia, la storia dell’arte e quella della musica. Con il titolo del convegno s’intese giocare, oltre che con il mito dell’avvenente figlio di Mirra, con due capisaldi della poetica mariniana: da una parte il “potere” (ted. Macht) del Poeta sul Principe, ossia l’immortalità della Poesia rispetto alla fugacità del dominio (per cui è più il Principe, con le sue vittorie e conquiste, ad aver bisogno, per passare alla storia, della parola eternante del Poeta, di quanto questi non dipenda dalla di lui protezione). Dall’altra, includendo la "Maraviglia", la triade giocava con l’assunto mariniano, sancito dalla celeberrima Fischiata XXXIII, che contempla nella creazione di questo effetto la finalità dell’arte poetica.